venerdì , 15 dicembre 2017

CORPO E AZIONE IN RETE

Corpo e Azione in Rete 2017

Progetto per l’integrazione sociale attraverso il teatrodanza e le arti plastiche
COS’E’ Corpo e Azione in Rete?
Corpo e Azione in Rete è un progetto per cittadini di ogni età e ogni speciale abilità, che utilizza molteplici linguaggi artistici (espressione corporea, parola, arte plastica), come strumenti per lavorare sulla relazione e il dialogo tra le persone.
CORPO e AZIONE in RETE è un progetto culturale, luogo di incontro, confronto e formazione da parte di più artisti che hanno come focus la città.
CORPO e AZIONE in RETE è un’ esperienza sociale collettiva.
I laboratori sono aperti a tutti gli interessati all’espressione corporea, di tutte le età, con o senza esperienza in ambito performativo. Sono per ogni tipo di corpo.
Tutte le azioni della rete Corpo e Azione hanno carattere intergenerazionale, intendono includere tutti i cittadini, di qualsiasi età, provenienza e speciale abilità.
CORPO e AZIONE in RETE mira al dialogo con altre realtà italiane e non, che utilizzano il lavoro con il corpo come mezzo per il dialogo con le fasce tutte della cittadinanza.
CORPO e AZIONE in RETE è formazione della persona.
I percorsi laboratoriali utilizzano come linguaggio la performance, il teatro, la danza, la musica, le arti visive, non necessariamente per diventare performer, attori, danzatori, musicisti professionisti, ma perché le arti sono un modo privilegiato per formare e ri-formare la propria persona, in relazione anche agli altri e allo spazio.
CORPO e AZIONE in RETE è una pratica etica.
I laboratori quest’anno saranno 4 per ciascun ciclo. I primi 3 laboratori saranno condotti da Valentina Caggio e Paola Ponti, il quarto incontro invece sarà una full immersion con tutti i gruppi della rete e i loro docenti, per conoscersi, scambiare assaggi delle pratiche sperimentate fino a quel punto, intensificare il senso di rete, di interconnessione e dialogo tra le diverse realtà.

    

Quando? Dove? Cosa serve?

il sabato, dalle 15:00-18:00
1° ciclo
4 18 novembre
2 dicembre
7 gennaio – full immersion con tutti i membri della rete
2° ciclo
20 gennaio
10 febbraio
3 marzo
24 marzo – full immersion con tutti i membri della rete
E’ possibile frequentare anche solo un ciclo.
Per la struttura dei laboratori quest’anno, che mirano a creare una continuità e uno sviluppo nel lavoro, non sarà possibile frequentare singoli incontri.
Se i partecipanti saranno d’accordo, è previsto l’allestimento di una performance/esito del laboratorio, alla Casa del Teatro in aprile 2018, e la partecipazione al Tour Corpo e Azione in Rete 2017, con tappe nelle città partner della rete.
PORTARE: calzini (antiscivolo per i più piccoli), acqua, un quaderno
PER SAPERNE DI PIU’
Gli artisti che fanno parte della rete sono:
Compagnia Iris (Valentina Caggio e Paola Ponti) opera dal 2004 nel settore coreutico e formativo. Si occupa di produzione, formazione e organizzazione di eventi legati alla danza contemporanea, il teatrodanza, l’ antropologia, l’educazione e la cura attraverso il movimento. Corpo e Azione è il progetto al quale sta dedicando la maggior parte del proprio lavoro, da cinque anni a questa parte, e dal quale nasce La Formidabile Compagnia Popolare.
Natasha Czertok è attrice, regista, coreografa, pedagoga teatrale. Si avvicina al teatrodanza in primis al Ballet Teatro del Espacio (Messico) con Gladiola Orozco , poi si forma al Teatro Nucleo (dove lavora tuttora) approfondendo in parallelo lo studio della danza contemporanea con numerosi maestri. 
NNChalance nasce a Riccione da Eleonora Gennari e Valeria Fiorini, danzatrici. La ricerca di NNChalance è basata sulla potenza grafica della coreografia, sui segni che la composizione lascia nello spazio e nello sguardo altrui, dove il gesto coreutico prende la forma di immagini che evocano, raccontano e suggeriscono. La Compagnia da anni segue un progetto di danza e teatro per ragazzi con Sindrome di Down collaborando con l’Ass.ne Centro 21.
Alice Iaquinta lavora presso la Scuola Arti e Mestieri di Cotignola per Selvatica Associazione Culturale, si occupa di attività espressivo – manipolative rivolte ad adulti, bambini e ragazzi.
Raccoglie e recupera forme attraverso la carta per volgerle al nuovo.
Roberto di Camillo si dedica prima al Teatro, collaborando tra gli altri con l´attrice Daniela Piccari, e avvicinandosi poi alla Danza, prima alla Folkwanghochschule, dove si diploma nel 2003, poi allo Staatstheater di Kassel come danzatore ed assistente alla coreografia per il coreografo Taiwanese Kuo-Chu Wu. Rientra in Italia nel 2007 dove attiva il progetto di teatrodanza In Bianco, senza però interrompere le collaborazioni con la Germania dove ancora oggi danza per la coreografa Malou Airaudo.
Elisa Mucchi vive a Ferrara. Danzatrice, autrice, educatrice e studiosa nel campo della danza e del movimento. Si diploma come danzatrice interprete nel 2006, perfezionandosi presso la Compagnia Deja Donné, studiando con Simone Sandroni, Nordine Benchorf, Teodora Popova, Nele Hertling, Julyen Hamilton. Segue percorsi di formazione in Coreografia e successivamente lavora presso la Biennale Danza di Venezia. A Ferrara dirige una propria scuola di Tango Argentino. Segue la formazione in Craniosacrale Biodinamica, pratica Educazione Posturale e Antiginnastica, Feldenkrais, Metodo Funzionale della voce e Body and Mind Centering. 
Associazione Raku, attiva in ambito teatrale da diversi anni,
promuove ed organizza tra ottobre 2016 e giugno 2017 un percorso con diverse iniziative rivolte alla cittadinanza. Il percorso culminerà
la prossima estate nella prima edizione di un Festival di Arti
Performative nel comune di Pieve di Cento. Per info:
http://siraluna.wordpress.com – Pagina Facebook /SiralunaRaku/
—————————————————————————————————————————————————
DOCENTI: Valentina Caggio e Paola Ponti

Inserisci un commento

Scroll To Top
Descargar musica